ELIA

ELIA nasce a Novara e dopo la laurea in Lettere studia Digital Marketing e Event Management alla City University di Londra, mentre lavora negli uffici della capitale inglese. Tornato in Italia per approfondire maggiormente i suoi studi su linguistica e la comunicazione, lavora come “creative business developer”. La sua arte è rimasta particolarmente illuminata dalle opere di Basquiat e Pollock. Ha sviluppato una sua personale interpretazione nel cut-up dadaista, implementato da Burroghs e Gysin. Il suo percorso non-convenzionale sull’arte contemporanea, gli approfondimenti sull’espressionismo astratto e action painting hanno reso le sue immagini uniche. ELIA nella pittura unisce pezzi di vita e ritagli in collage per intensificare la narrativa dei suoi lavori e nell’ottobre 2016 ha esposto le sue opere al Gala dell’eccellenza italiana a Miami. Nel progetto fotografico che presenta scova l’espressionismo astratto attorno a noi. Riassumendo la sua filosofia artistica: “La poesia è ovunque, la musica è ovunque, l’arte è ovunque”. Qui immortala attraverso l’occhio del pittore, opere di “street art involontaria” come macchie su un vetro in plexiglass o sul pavimento della cantina di un club londinese, inserendoli nel suo particolare contesto narrativo. Vive e lavora tra Novara e Milano.

ALCUNE OPERE IN VENDITA DA LEGART:

Ink River

Violence